Pubblicato in G.U. il Maxi Concorso Scuola docenti per l'assunzione a tempo indeterminato di Insegnanti di scuola dell'infanzia e Primaria


Pubblicato il 2018-11-13


Immagine articolo: Pubblicato in G.U. il Maxi Concorso Scuola docenti per l'assunzione a tempo indeterminato di Insegnanti di scuola dell'infanzia e Primaria

Scade il: 12 Dicembre 2018


Condividi

Spazio disponibile

Con la pubblicazione sulla G.U. n. 89 del 09 novembre 2018 si da il via al  Concorso Scuola Docenti , bando di  concorso straordinario per scuola dell' infanzia e primaria dedicato a coloro che sono in possesso del diploma magistrale ante 2002. Al concorso,molto atteso, si stima che possano  prendere parte più di 100.000 candidati.

Il concorso indetto dal MIUR è finalizzato all’inserimento a tempo indeterminato degli Insegnanti. Sia la procedura concorsuale che le relative graduatorie saranno organizzate su base regionale.

Il bando prevede il superamento di una prova orale a cui verranno sottoposti i candidati, l’esame orale avrò una durata di massima di 45 minuti (potrebbe durare anche meno in alcuni casi) così suddivisi:

  • 30 minuti per la una lezione simulata, preceduta da un’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute;
  • 15 minuti per il colloquio con la commissione sui contenuti della lezione e sull’accertamento della lingua straniera.

La valutazione della prova avverrà sulla base di una griglia nazionale di valutazione (tutte le commissioni dunque avranno un’unica griglia).

I Requisiti per partecipare sono:

  • docenti in possesso di diploma magistrale, conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, che abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici (dal 2010/2011 al 2017/2018) almeno due annualità di servizio specifico, anche non consecutive;
  • docenti in possesso di laurea abilitante in Scienze della Formazione primaria, che abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici (dal 2010/2011 al 2017/2018) almeno due annualità di servizio specifico, anche non consecutive.

Per i posti di sostegno, oltre ai requisiti del titolo di studio e delle due annualità di servizio, è richiesto anche il titolo di specializzazione sul sostegno. I docenti immessi in ruolo saranno sottoposti, per la conferma dell’assunzione, al periodo di formazione e di prova.

Le domande di partecipazione devono essere presentate, secondo le modalità indicate nel bando, attraverso il sistema informativo del MIUR ‘POLIS – Presentazione On Line delle IStanze’, entro il 12 dicembre 2018.

Seguici su Facebook sulla nostra pagina "IncentiviSicilia.it" le news su incentivi e lavoro in Sicilia e partecipa alle conversazioni. Siamo già in 45 mila.

RIPRODUZIONE RISERVATA


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!