Nuovo bando di concorso della Regione Siciliana per l’ammissione di n.110 medici al corso di medicina generale


Pubblicato il 2018-06-17


Immagine articolo: Nuovo bando di concorso della Regione Siciliana per l’ammissione di n.110 medici al corso di medicina generale

Scade il: 16 Luglio 2018


Condividi

Spazio disponibile

Con la gazzetta ufficiale Regione Siciliana n. 8 del 15/06/2018 sez. Concorsi è stato indetto il bando di concorso per esami per l’ammissione di n.110 medici al corso triennale di formazione specifica in medicina generale per gli anni 2018/2021 dedicato ai laureati in medicina e chirurgia ed in possesso degli ulteriori requisiti previsti dal bando

Per potersi candidare la domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata, a pena di esclusione, con modalità informatizzata tramite la piattaforma tecnologica ed applicativa appositamente realizzata, alla quale si rinvia per tutte le istruzioni relative all’utilizzo della citata funzionalità web. Dopo avere inviato la domanda sarà possibile scaricare un file PDF che conterrà oltre a tutti i dati inseriti un codice identificativo (ID) da citare in caso di comunicazione con l’Amministrazione.

Il termine di presentazione della domanda scade il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana a cura del Ministero della Salute, ovvero sia entro il 16 luglio 2018 .

La piattaforma tecnologica e applicativa sarà attivata il giorno successivo a quello della data di pubblicazione per estratto nella GURI e non consentirà l’invio delle domande di partecipazione dopo le ore 23,59 del 30° giorno di scadenza.
Il giorno e l’ora di svolgimento della prova saranno comunicati, almeno 30 giorni prima della prova stessa, mediante ulteriore avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4° serie speciale concorsi ed esami. Il luogo e l’ora di convocazione dei candidati, sarà invece comunicato a mezzo successivo avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana ed affisso presso gli Ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri della regione.

I candidati ammessi al concorso dovranno sostenere una prova scritta consistente nella soluzione di 100 quesiti a scelta multipla su argomenti di medicina clinica.

Infine, si ritiene opportuno evidenziare che ogni candidato dovrà necessariamente avere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, obbligatoriamente riconducibile, univocamente, all’aspirante candidato, rilasciato da gestore ufficiale riconosciuto da indicare al momento della compilazione della domanda nel sito che costituirà domicilio digitale del candidato.
 


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!