Bando dell'INPS per selezionare avvocati: ben 205 posti disponibili nelle circoscrizioni di 16 tribunali siciliani


Pubblicato il 2018-03-04


Immagine articolo: Bando dell'INPS per selezionare avvocati: ben 205 posti disponibili nelle circoscrizioni di 16 tribunali siciliani

Scade il: 14 Marzo 2018


Condividi

Spazio disponibile

E’ stato pubblicato il bando Inps 2018 con il quale l’ Istituto  Nazionale  Previdenza  Sociale  - I.N.P.S.  selezionerà avvocati per svolgere  incarichi di domiciliazione e/o sostituzione in udienza presso gli Uffici giudiziari del circondario dei vari Tribunali italiani.

Gli Uffici giudiziari di vari Tribunali interessati dal bando sono localizzati nelle regioni Sicilia, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto.

Gli avvocati selezionati saranno chiamati a svolgere gli incarichi di:

  1. Domiciliazione e sostituzione in udienza: all’avvocato inserito nella Lista Circondariale può essere affidata, con riferimento  ad un singolo affare contenzioso, l’attività professionale di domiciliazione legale  e di sostituzione degli avvocati dell’INPS nelle udienze di causa.  Il compenso è fissato in Euro 250,00 (oltre  accessori di legge ), corrisposto ad  avvenuta  definizione  del  singolo  affare  affidato.  L’importo  compensa  in  via  onnicomprensiva l’intera attività professionale, nonché ogni spesa sostenuta a  2 qualsiasi titolo per l’esecuzione dell’incarico, qua li ad esempio quelle per viaggio,  fotocopie, telefono, corrispondenza e posta. La quantità massima di affari conferibili annualmente a ciascun domiciliatario è  stabilita in 250.
  2. Attività di sola sostituzione in udienza degli avvocati INPS: all’avvocato inserito nella Lista Circondariale può essere affidata la sola attività  di sostituzione degli avvocati INPS. Il corrispettivo, onnicomprensivo per tutte le  spese sostenute (viaggio, fotocopie, telefono, corrispondenza e posta), è di Euro  80,00  ( oltre accessori  di  legge )  per  la trattazione  nello  stesso  giorno  di  un  numero massimo di 25 procedimenti, cui si aggiungono ulteriori Euro 25,00 nel  caso  di  affidamento,  nella  stessa  giornata,  di  un  numero  di  procedimenti  superiore a 25. Ogni  avvocato  può  effett uare  attività  di  sola  sostituzione  in  udienza  per  un  numero annuale massimo di 75 giornate/udienza.

Potranno partecipare al bando i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– essere iscritti al Consiglio d’Ordine degli Avvocati;
– assenza di giudizi in corso contro l’Inps, sia in proprio che per conto di terzi;
– assenza di situazioni di reale conflitto di interessi personale con l’Inps, avuto riguardo anche all’associazione professionale, società di professionisti e / o studio legale di cui eventualmente si faccia parte.

In Sicilia gli incarichi che verranno distribuiti ammontano a 205 e saranno così distribuiti nelle circoscrizioni dei 16 tribunali siciliani:

  • Agrigento ( n.5 professionisti)
  • Barcellona Pozzo di Gotto ( n.15 professionisti)
  • Caltagirone ( n.6 professionisti)
  • Caltanissetta ( n.10 professionisti)
  • Catania ( n.36 professionisti)
  • Enna ( n.10 professionisti)
  • Gela ( n.10 professionisti)
  • Marsala ( n.10 professionisti)
  • Messina ( n.26 professionisti)
  • Palermo ( n.10 professionisti)
  • Patti ( n.26 professionisti)
  • Ragusa ( n.8 professionisti)
  • Sciacca ( n.5 professionisti)
  • Siracusa ( n.10 professionisti)
  • Termini Imerese ( n.8 professionisti)
  • Trapani ( n.10 professionisti)

 

Gli altri avvocati verranno selezionati nelle sedi italiane di:

  • Abruzzo – Avezzano, Chieti, L’Aquila, Pescara, Suolmona, Teramo;
  • Basilicata – Lagonero, Matera, Potenza;
  • Calabria – Castrovillari, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Lamezia Terme, Locri, Palmi, Paola, Reggio Calabria, Vibo Valentia;
  • Campania – Avellino, Benevento, Nocera Inferiore, Salerno, Santa Maria Capua a Vetere, Vallo della Lucania, Napoli, Nola, Torre Annunziata;
  • Emilia Romagna – Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini;
  • Friuli Venezia Giulia – Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine;
  • Lazio – Cassino, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo, Civitavecchia, Roma, Tivoli, Velletri;
  • Liguria – Genova, Imperia, La Spezia, Savona;
  • Lombardia – Berbamo, Brescia, Busto Arsizio, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio, Varese, Milano;
  • Marche – Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro, Urbino;
  • Molise – Campobasso, Isernia, Larino;
  • Piemonte – Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Ivrea, Novara, Torino, Verbania, Vercelli;
  • Puglia – Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Trani;
  • Sardegna – Cagliari, Lanusei, Nuoro, Oristano, Sassari, Tempio Pausania;
  • Toscana – Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena;
  • Umbria – Perugia, Spoleto, Terni;
  • Valle d’Aosta – Aosta;
  • Veneto – Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza.

Le domande di partecipazione al concorso Inps devono essere presentate attraverso la procedura online (clicca qui per accerdervi) entro le ore 14,00 del 14 marzo 2018. E’ possibile presentare domanda esclusivamente per la lista circondariale del Tribunale presso il cui Consiglio dell’Ordine degli Avvocati i candidati sono iscritti.

Per leggere i vari bandi dei 16 tribunali della Sicilia clicca qui, mentre per leggere i bandi dei vari tribunali d'Italia clicca qui

Se volete rimanere sempre informati cliccate sul "Mi Piace" della nostra pagina Facebook "Incentivi Sicilia 2014 - 2020: finanziamenti, opportunità e lavoro" dal banner in basso.

RIPRODUZIONE RISERVATA


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!