300 posti a concorso per diventare notaio, la professione più pagata in Italia


Pubblicato il 2018-11-26


Immagine articolo: 300 posti a concorso per diventare notaio, la professione più pagata in Italia

Scade il: 22 Dicembre 2018


Condividi

Spazio disponibile

Pubblicato nella G.U. n. 93 del 23 novembre 2018, il nuovo bando di concorso per diventare notaio. Il concorso mette a disposizioni 300 posti come notaio in Italia.

Ricordiamo che in Italia la professione di notaio è sicuramente la più ambita visto che è la professione con il reddito più alto , pari 285.000 € annui.

Per poter partecipare al concorso gli aspiranti devono dichiarare nella domanda:

  • propri dati anagrafici
  • i numeri telefonici di reperibilità;
  • l’indirizzo completo di recapito, inteso come luogo ove desiderano ricevere eventuali comunicazioni relative al concorso, ove diverso da quello di residenza;
  • il possesso della cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • il comune nella cui lista elettorale sono iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalla lista medesima;
  • di non aver riportato condanne penali;
  • l’inesistenza di sentenze di fallimento, interdizione o inabilitazione pronunciate nei propri confronti;
  • il possesso del diploma di laurea in giurisprudenza o della laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza, rilasciato o confermato da una università italiana, con l’esatta menzione della data e dell’università in cui il titolo è stato conseguito, oppure il possesso di un titolo riconosciuto equipollente ai sensi della legge 11 luglio 2002, n. 148;
  • il compimento, entro il termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso, della prescritta pratica notarile, con l’indicazione del relativo periodo e del consiglio notarile nella cui circoscrizione la pratica stessa è stata effettuata, nonché del titolo giustificativo della eventuale pratica notarile ridotta, ovvero il conseguimento della idoneità in un concorso per esame per la nomina a notaio, precisandone gli estremi;
  • gli eventuali titoli di preferenza di cui all’articolo 5 del d.P.R. 9 maggio 1994, n. 487, posseduti non oltre la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso.

Le prove di concorso si articolano in un esame scritto e in un esame orale. 

L’esame scritto verte in tre distinte prove teorico-pratiche, riguardanti un atto di ultima volontà e due atti tra vivi, di cui uno di diritto commerciale. In ciascun tema sono richiesti la compilazione dell’atto e lo svolgimento dei principi attinenti agli istituti giuridici relativi all’atto stesso

L’esame orale consta di tre distinte prove sui seguenti gruppi di materie:

  • diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, con particolare riguardo agli istituti giuridici in rapporto ai quali si esplica l’ufficio di notaio;
  • disposizioni sull’ordinamento del notariato e degli archivi notarili
  • disposizioni concernenti i tributi sugli affari.

Non possono partecipare al concorso coloro che sono stati dichiarati non idonei in tre precedenti concorsi per esami a posti di notaio, banditi successivamente all’entrata in vigore della Legge 18 giugno 2009, n. 69.

Le prove di esame si svolgeranno nella sede e nel luogo di cui al diario contenente la disciplina delle prove scritte che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale, concorsi ed esami – del 15 gennaio 2019. 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata o spedita - corredata da una marca da bollo del valore di euro 16,00 - al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale competente in relazione al luogo di residenza del candidato, previa compilazione di una domanda telematica, entro le ore 23,59 del 22 dicembre 2018. Il termine è tassativo.

Per leggere il bando e completare la domanda clicca qui

Seguici su Facebook sulla nostra pagi na "IncentiviSicilia.it" per conoscere quando verrà attivato il bando e le news su incentivi e lavoro in Sicilia e partecipa alle conversazioni. Siamo già in 45 mila.

Vuoi ricevere sempre i nostri aggiornamenti? Iscriviti adesso al nostro nuovo servizio di Mailing List dal riquadro che trovate in fondo all'articolo. Non ti perderai nessun aggiornamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!