Pubblicato il nuovo bando del BonuSicilia: contributi fino a 3.500 € per le imprese siciliane


Pubblicato il 2020-11-03


Immagine articolo: Pubblicato il nuovo bando del BonuSicilia: contributi fino a 3.500 € per le imprese siciliane

Scade il: 16 Novembre 2020


Condividi

Spazio disponibile

Dopo il flop annunciato del click day del 5 ottobre, è stato finalmente pubblicato il nuovo bando relativo al BonuSicilia per la concessione di contributi a fondo perduto a favore delle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi  Siciliane

Secondo il nuovo bando, completamente riscritto, possono presentare l’istanza di contributo a fondo perduto:

1. le microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi che:sono regolarmente costituite e iscritte come attive nelle pertinenti sezioni del Registro

  • delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente;
  • hanno la sede legale e/o operativa nella Regione Siciliana;
  •  hanno avuto l’attività economica sospesa per l'emergenza covid  (Vedi l'Allegato 1 – Tabella codici ATECO da qui);

2. le microimprese alberghiere (cod. ATECO 55.10.00) che

  •  sono regolarmente costituite e iscritte come attive nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente;
  • hanno la sede legale e/o operativa nella Regione Siciliana;
  • non hanno esercitato l’attività economica oppure hanno registrato una riduzione del fatturato di almeno il 25%, nel periodo marzo/aprile 2020 rispetto al fatturato del periodo marzo/aprile 2019.

Non possono presentare la domanda:

  • le persone fisiche titolari di partita iva aventi diritto alla percezione delle indennità previste dagli artt. 27, 38 e 44 del DL 17 marzo 2020 n.18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020 n.27.

Affinchè le imprese possano essere ammesse a richiedere il contributo , le imprese, alla data di presentazione della istanza, debbono essere in possesso dei seguenti requisiti che verranno autocertificati:

  • essere classificate microimprese, ossia imprese che occupano meno di 10 addetti calcolati in termini di numero di ULA (unità lavorative/anno) e che realizzano un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di Euro;
  • avere sede legale e/o operativa nella Regione Siciliana e risultare attive alla data del 31/12/2019 ed al momento di presentazione della domanda;
  • non presentare le caratteristiche di impresa in difficoltà 
  • trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essendo in stato di scioglimento o liquidazione e non essendo sottoposte a procedure di fallimento, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione controllata;
  • essere in regola con la normativa antimafia, in particolare attestare la insussistenza di cause di divieto, sospensione o decadenza previste dall’art.67 del D.Lgs. 06/09/2011 n.159 (Codice antimafia);
  • i relativi soci, amministratori e direttori tecnici non sono stati condannati con sentenze passate in giudicato, o con decreti penali di condanna irrevocabili:
  • non è stata destinataria, nei 3 anni precedenti alla data di pubblicazione dell’Avviso, di procedimenti amministrativi connessi ad atti di revoca per violazione del divieto di distrazione dei beni, ecc.

Anche in questo bando, per poter richiedere il contributo si dovrà dimostrare la regolarità contributiva con il DURC.

 Il contributo è concesso, ai sensi del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” nella misura massima di € 3.500,00
(tremilacinquecento/00) per ciascuna impresa richiedente. Il contributo concesso effettivo sarà calcolato sulla base del seguente rapporto: dotazione finanziaria (125.000.000 €) diviso numero di istanze utilmente presentate entro i termini.
L’aiuto e concesso con procedura di valutazione automatica, in funzione degli elementi dichiarati mediante la modulistica prevista dal bando.
Si potrà presentare la nuova domanda dalle ore 12:00 del giorno 09 novembre 2020 e fino alle ore 11:59 del giorno 16 novembre 2020 è possibile procedere alla compilazione ed all’invio delle istanze collegandosi all’indirizzo https://siciliapei.regione.sicilia.it .

Importante: Per coloro che avevano presentato le istanze utilmente già compilate, firmate digitalmente e caricate sulla piattaforma SiciliaPei entro le ore 23:59 del giorno 4 ottobre 2020, pena l'esclusione, devono essere tassativamente integrate mediante la compilazione dell’Atto di adesione ai nuovi termini, modalità, criteri ed importo del contributo a fondo perduto (secondo lo schema Allegato 2.A), sottoscritto con firma digitale del legale rappresentante.

La documentazione già caricata sulla piattaforma SiciliaPei, integrata dall’Allegato 2.A, deve essere inviata a partire dalle ore 12:00 del giorno 09 novembre 2020 e fino alle ore 11:59 del
giorno 16 novembre 2020.
Le nuove istanze, pena l’esclusione, devono essere compilate on line (secondo lo schema Allegato 2.Bis), accedendo con credenziali SPID alla piattaforma disponibile all’indirizzo
https://siciliapei.regione.sicilia.it e firmate digitalmente dal legale rappresentante. Tali istanze devono essere inviate a partire dalle ore 12:00 del giorno 09 novembre 2020 e fino
alle ore 11:59 del giorno 16 novembre 2020.

Tutte le istanze correttamente presentate confluiranno in un unico elenco su cui verrà calcolato il contributo spettante. La Regione procederà alla verifica della regolarità e completezza dell’istanza.
e successivamente, adotterà appositi provvedimenti di concessione del contributo.

Successivamente all’adozione dei provvedimenti di concessione del contributo la Regione si riserva di effettuare i controlli  e procede all’adozione dei provvedimenti di liquidazione ed all’erogazione a mezzo di bonifico bancario sull’IBAN intestato all’impresa beneficiaria e indicato in sede di presentazione dell’istanza.
 

Se volete rimanere aggiornati cliccate sul "Mi Piace" della nostra pagina Facebook "IncentiviSicilia.it" dal banner in basso. Inoltre abbiamo attivato il nuovo servizio newletter , che invierà una mail quando pubblicheremo degli aggiornamenti. Il servizio è attivabile dal riquadro di sotto a questo articolo.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!