6.000.000 € per finanziare la formazione degli assistenti familiari e caregiver in Sicilia grazie all'avviso 29/2019


Pubblicato il 2019-09-22


Immagine articolo: 6.000.000 € per finanziare la formazione degli assistenti familiari e caregiver in Sicilia grazie all'avviso 29/2019

Scade il: 4 Novembre 2019


Condividi

Spazio disponibile

In continuità con le politiche avviate dalla Regione Sicilia nell'ambito del PO FSE, è stato emanato un nuovo Avviso pubblico che si pone come obiettivo il rafforzamento dell’offerta formativa su tutto il territorio regionale rivolta a migliorare l’offerta di servizi di sostegno alle persone non autosufficienti, tutto ciò in coerenza del noto e progressivo invecchiamento della popolazione e aumento dell’età media delle persone, che spesso sono accompagnateda patologie connesse all’età.

L'avviso in questione è l'avviso 29/2019 relativo all'azione"9.3.7 - Formazione degli assistenti familiari e creazione di registri di accreditamento e di albi di fornitori di servizi di cura rivolti alle persone anziane e/o non autosufficienti" .

Avviso 29/2019: chi può presentare la domanda?

I soggetti proponenti la formazione che potranno presentare domanda di finanziamento, dovranno essere soggetti con sede operativa in Sicilia accreditati, o in via di accreditamento, presso la Regione Sicilia alla macro-tipologia “Formazione continua e permanente”. Non è ammessa la partecipazione in forma di ATI/ATS.

Avviso 29/2019: chi può partecipare alla formazione gratuita?

I destinatari dell'avviso saranno persone in età lavorativa inoccupate, disoccupate e occupate (anche come lavoratori autonomi o come lavoratori occasionali) nel campo della cura domiciliare alla persona, in possesso, alla data della candidatura per la partecipazione al percorso formativo, dei seguenti requisiti:
- essere residenti o domiciliati in Sicilia;
- avere un’età compresa tra un minimo di 18 anni e un massimo di 60 anni compiuti;
In caso di cittadini non comunitari, è richiesto il possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità.
Ai fini della selezione dei destinatari, sia per i percorsi rivolti a disoccupati/inoccupati che agli occupati, sarà data priorità ai candidati con ISEE in corso di validità non superiore a
15.000 Euro, e in ulteriore subordine, ai soggetti che dimostrano di avere maturato pregressa attività nel campo dell’assistenza familiare.

L'avviso finanzierà quindi percorsi formativi di assistente familiare con l'obiettivo di fornire e/o sviluppare competenze tecnico-professionali, relazionali - comunicative nonché socio-culturali nel campo
dell’assistenza familiare fornendo ai partecipanti gli strumenti necessari per poter affrontare le difficoltà che emergono nell’ambito dell’assistenza e cura alla persona.
Questo percorso formativo dovrà comprendere una parte di trasmissione di contenuti teorici, con lezioni frontali e una parte di formazione, rivolta esclusivamente ai disoccupati e agli inoccupati,
che comporti un coinvolgimento attivo “stage” attraverso un tirocinio formativo e di orientamento, in modo che questi partecipanti possano essere protagonisti attivi del proprio cammino formativo.

I percorsi formativi finanziati avranno le seguenti caratteristiche:

  • numero di allievi non inferiore a 12 e non superiore a 15 per singolo corso;
  • durata corrispondente con lo standard stabilito dalla scheda corso;
  • periodo di stage, solo per i corsi rivolti ai soggetti inoccupati e disoccupati, per un monte ore  compreso tra 90 e 120, da svolgersi in continuità con il percorso d’aula (in itinere o in prossimità del termine della didattica d’aula). I percorsi dovranno comunque terminare con attività d’aula allo scopo di consentire l’elaborazione ed il confronto delle esperienze

A coloro che parteciperanno al percorso formativo verrà rilasciata la qualifica di “Assistente familiare” del Repertorio delle qualificazioni.

Avviso 29/2019: come presentare la domanda?

L'avviso dispone di una dotazione finanziaria di 6.000.000 euro per finanziare i percorsi formativi.

Gli Enti che vorranno partecipare dovranno predisporre la domanda di finanziamento e i relativi allegati esclusivamente avvalendosi della specifica procedura informatica, disponibile all’indirizzo http://avviso292019.siciliafse1420.it, ed inviarla per via posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo dipartimento.famiglia@certmail.regione.sicilia.it entro e non oltre le ore 13:00:00 del 04 Novembre 2019 ovvero sia il 45º giorno dalla data di pubblicazione del presente Avviso sulla GURS, che è avvenuta il 20 settembre 2019.
 

Se vuoi leggere il bando completo e scaricare gli allegati, ti chiediamo prima di mettere il mi piace alle noste pagine  facebook e Twitter , poi clicca qui

Se ti piace l'articolo condividilo con i tuoi amici e metti il mi piace alla nostra pagina seguita da oltre 46.000 persone.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!