Bonus Occupazione Sviluppo Sud: 320 milioni di euro per incentivare le assunzioni in Sicilia e al Sud.


Pubblicato il 2019-07-19


Immagine articolo: Bonus Occupazione Sviluppo Sud: 320 milioni di euro per incentivare le assunzioni in Sicilia e al Sud.

Scade il: 31 Dicembre 2019


Condividi

Spazio disponibile

L’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud, istituito con decreto n.178 del 19 aprile 2019, favorisce l’assunzione di persone con difficoltà di accesso all’occupazione. Dal 12 luglio, con il decreto n. 311 ANPAL estende le agevolazioni alle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 aprile 2019.

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud: a chi spetta

Le agevolazioni spettano ai datori di lavoro che assumano, entro il 31 dicembre 2019, persone disoccupate in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 16 e 34 anni;
  • 35 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi, ai sensi del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 17 ottobre 2017

Inoltre queste persone non devono avere avuto un rapporto di lavoro negli ultimi 6 mesi con il medesimo datore di lavoro.

L’incentivo può essere riconosciuto per le assunzioni a tempo indeterminato sia a tempo pieno che part-time, anche a scopo di somministrazione, nonché per i rapporti di apprendistato e per i rapporti di lavoro subordinato in una cooperativa di lavoro.

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud: dove si può richiedere

L’agevolazione riguarda le assunzioni effettuate nelle Regioni Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e l’attuazione è demandata all’INPS che fornirà i chiarimenti sulle modalità operative di attuazione della misura.

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud: quanto spetta

L’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro – con esclusionedei premi e contributi dovuti all’INAIL – per un importo massimo di 8.060,00 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile per dodici mensilità a partire dalla data diassunzione/trasformazione, e fruibile, a pena di decadenza, entro il termine del 28 febbraio2021. La soglia massima di esonero della contribuzione datoriale riferita al periodo di paga mensile è, pertanto, pari a 671,66 euro (€ 8.060,00/12) e, per rapporti di lavoro instaurati e risolti nel corso del mese, detta soglia va riproporzionata assumendo a riferimento la misura di 21,66 euro (€ 671,66/31) per ogni giorno di fruizione dell’esonero contributivo..

L’INPS autorizzerà gli incentivi previsti nei limiti delle risorse disponibili, che ammontano a 320 milioni di euro ,e sulla base di una stima previsionale del costo legato ad ogni assunzione agevolata.Il beneficio verrà concesso secondo l’ordine cronologico di presentazione dell’istanza preliminare. Per le assunzioni effettuate prima che sia reso disponibile il modulo telematico dell’istanza preliminare, l’INPS autorizza il beneficio secondo l’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione.

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud: Normativa e circolari

Per leggere il Decreto direttoriale n. 178 del 19 aprile 2019 clicca qui

Per leggere la Circolare n.102 del 16 luglio 2019 Clicca qui


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!