Arrivano le prime misure del governo regionale siciliano: stop ai mutui e agevolazioni per l'accesso al credito alle imprese


Pubblicato il 2020-03-13


Immagine articolo: Arrivano le prime misure del governo regionale siciliano: stop ai mutui e agevolazioni per l'accesso al credito alle imprese

Scade il:


Condividi

Spazio disponibile

In Sicilia scatta la moratoria sui mutui contratti con il sistema bancario prima del 31 gennaio. Su proposta dell'assessore all'Economia G. Armao, infatti, è stata raggiunta un'intesa tra Regione e Abi Sicilia che consentirà la moratoria dei mutui contratti con il sistema bancario.

L'intesa prevede, altresì, l'estensione della possibilità anche agli enti regionali Irfis Finsicilia, Ircac e Crias. L'accordo, che consente di sospendere le rate mensili, evitando il pagamento della quota capitale per un anno, è previsto per tutti i rapporti di mutuo di medio e lungo termine, compresi i leasing immobiliari. Viene prevista anche la possibilità di allungare il debito fino al 100 per cento della durata residua dell'ammortamento, con conseguente dimezzamento dell'importo della rata e liberazione di liquidità.

Avviate anche le procedure per il raddoppio delle risorse, già assegnate e impegnate al 75 per cento, da destinare alla sezione del Fondo centrale di garanzia in favore delle imprese siciliane, per consentire un più agevole accesso (80 per cento di garanzia pubblica) delle Pmi in crisi di liquidità al credito bancari.

Imprese, professionisti e cittadini attendono con speranza le misure che dovrebbero esser prese oggi dal governo nazionale: sul piatto inizialmente 15 miliardi iniziali per gestire l'emergenza e 10 miliardi da utilizzare in un secondo momento.

 

Rimaniamo in attesa di successivi risvolti che vi comunicheremo e vi invitiamo a continuare a seguirci comodamente dalle vostre case.

#IORESTOACASA

Se volete far conoscere l'articolo ai vostri amici condividetelo sui social e cliccate sul "Mi Piace" della nostra pagina Facebook "IncentiviSicilia.it" dal banner in basso. Inoltre abbiamo attivato il nuovo servizio newletter , che invierà una mail quando pubblicheremo degli aggiornamenti. Il servizio è attivabile dal riquadro di sotto a questo articolo.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!