Contributi fino al 50% fondo perduto alle imprese agricole per l'acquisto di trattori e macchine agricole


Pubblicato il 2020-02-10


Immagine articolo: Contributi fino al 50% fondo perduto alle imprese agricole per l'acquisto di trattori e macchine agricole

Scade il: 29 Maggio 2020


Condividi

Spazio disponibile

Sono state definite le date per poter partecipare al bando ISI INAIL anno 2019, con il quale vengono messi a disposizione delle imprese contributi a fondo perduto per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Grazie a questo bando le imprese potranno investire nella sicurezza sul lavoro godendo di un contributo a fondo perduto fino al 65% per un importo massimo che può arrivare a 130.000 euro.

Per l'anno 2019/2020 è stata stanziata dall' INAIL la somma di ben 251.226.450 euro (119 milioni in meno rispetto all'edizione 2018/2019)  . Le risorse sono ripartite in budget regionali e suddivise in cinque assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che saranno realizzati .  La Sicilia potrà godere di una dotazione finanziaria di 16.562.344 (30% in meno rispetto al 2018). In crescita la dotazione riserva all'asse 5 dedicata alle imprese agricole (+200.000 €).

Rispetto alle precedenti edizioni vengono confermate le misure  che incentivano progetti di investimento, progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale  e gli interventi di bonifica amianto, riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi e gli incentivi per le imprese agricole. In più, quest'anno il bando viene innovato prevedendo un nuovo stanziamento ad hoc per le micro imprese operanti nei settori Pesca (codice Ateco 2007 A03.1) e della Fabbricazione di mobili (codiceAtecoC31) .

Per quest'anno le linee di investimento quindi sono:

  1. Progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi 
  3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  4. Progetti per micro e piccole imprese operanti nei settori Pesca (codice Ateco 2007 A03.1) e della Fabbricazione di mobili (codiceAtecoC31).
  5. Progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli

Lo stanziamento spettante alla sola Regione Sicilia è pari a complessivi € 16.562.344, importo che verrà aumentato grazie alle risorse non assegnate nel 2018 di cui:

  • 5.938.645 Euro per i progetti di investimento ed i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (tipologia 1)   ;
  • 2.678.386 Euro per i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (tipologia 2)
  • 3.704.768 Euro per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (tipologia 3);
  • 576.338 Euro per i progetti per micro e piccole impreseoperanti nei settori Pesca (codice Ateco 2007 A03.1) e della Fabbricazione di mobili (codiceAtecoC31)
  • 3.664.207 euro per i progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli (tipologia 5);

Volendo focalizzarci sull'asse 5 dedicata alle imprese agricole , l'INAIL concederà un contributo dal 40 al 50% dei costi sostenuti per realizzare gli investimenti che potranno consistere:

  • le spese di acquisto o di noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali
  • le spese tecniche, consistenti unicamente in quelle per la redazione della perizia asseverata.

L’importo totale del progetto, dato dalla somma delle spese A e B, è finanziabile nella misura massima del 40% (50% per giovani imprenditori agricoli) del costo ammissibile, sempreché compreso tra il contributo minimo erogabile di 1.000 euro e il contributo massimo erogabile di 60.000 euro e purché le spese di cui al punto A non superino l’80% del prezzo di listino per ciascun trattore agricolo o forestale e/o macchina agricola o forestale richiesti.

I parametri che concorrono a determinare il punteggio di 120 sono i seguenti:

  • Tipologia della Misura
  • Fattore di rischio
  • condivisione con le parti sociali

Saranno ammissibili esclusivamente i progetti che:

  1. soddisfano i requisiti per le “Misure” e i “Fattori di rischio”
  2. risultano coerenti con le indicazioni e specificazioni tecniche previste dal bando
  3. raggiungono il punteggio di 120 punti calcolato secondo i criteri previsti.

La sussistenza delle condizioni selezionate per la Misura e il Fattore di rischio deve essere riscontrabile per ciascun bene richiesto all’interno della perizia asseverata

Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di 2 beni, non usati, componibili nel modo seguente:1 trattore agricolo o forestale e 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprioe1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

L’invio delle domande avverrà attraverso il sito del INAIL. La presentazione delle domande avverrà per step.Il primo step è rappresentato dalla presentazione delle domande a partire dal 16 Aprile fino al 29 Maggio  2020 per la valutazione del punteggio minimo necessario alla partecipazione e per l'inserimento della domanda. A partire dal 5 Giugno le imprese che abbiano raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista e salvato la propria domanda, potranno accedere all’interno della procedura informatica per effettuare il download del proprio codice identificativo che le identificherà in maniera univoca e potrà partecipare al click day.

Per leggere il bando completo e per essere assistiti da professionisti nella predisposizione delle domande, nella redazione di  perizie giurate e DVR propedeutici alla partecipazione al Bando ISI INAIL 2019 in oggetto clicca qui.

Se volete rimanere sempre informati cliccate sul "Mi Piace" della nostra pagina Facebook "Incentivi Sicilia"  o iscrivetevi alla nostra newsletter dal riquadro predefinito di iscrizione su questa pagina.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!