Nuovo bando INAIL - Fipit rivolto ad aziende agricole ed edili per migliorare la sicurezza di trattori e mezzi da cantiere. 3,2 milioni di € riservati alla Sicilia


Pubblicato il 2014-07-24


Immagine articolo: Nuovo bando INAIL - Fipit rivolto ad aziende agricole ed edili per migliorare la sicurezza di trattori e mezzi da cantiere. 3,2 milioni di € riservati alla Sicilia

Scade il:


Condividi

Come già preannunciato qualche giorno fà sul nostro sito, è stato pubblicato quest'oggi 18/07/2014 sulla Gazzetta Ufficiale n.165 il bando per la richiesta dei finanziamenti da parte di aziende dei settori edile, agricolo e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, tre comparti dove è particolarmente alto il rischio infortunistico, per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.
Per il 2014 il bando Fipit mette a disposizione 30 milioni di euro ripartiti tra i tre settori di attività:

• 15.582.703 di euro per il finanziamento dei progetti del settore agricoltura
• 9.417.297 di euro per il finanziamento dei progetti del settore edilizia
• 5.000.000 di euro per il finanziamento dei progetti del settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

Lo stanziamento ai fini del presente Bando , relativamente alla Regione Sicilia , è pari a complessivi € 3.258.212 di cui :

€ 1.756.042 p er il finanziamento dei progetti di cui all’Allegato 1 - Settore Agricoltura;
€ 1.016.141 per il finanziamento dei progetti di cui all’Allegato 2 - Settore   Edilizia ;
€ 486.029 per il finanziamento dei progetti di cui all’Allegato 3 - Settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei

I fondi di settore sono a loro volta suddivisi in budget regionali e provinciali come previsto nei relativi bandi. (clicca qui per leggere il bando)

Ammontare del contributo per singola impresa
Il contributo, in conto capitale, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65 per cento dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’ Iva.
Il contributo massimo per ciascuna impresa, nel rispetto del regime “de minimis”, non può superare l’importo di 50.000,00 euro, mentre quello minimo ammissibile è pari a 1.000,00 euro.

Accesso ai finanziamenti
Dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014 le imprese dovranno inserire la domanda di partecipazione sul portale INAIL.

Leggi il Bando INAIL FIPIT 2014 - incentivisicilia.it

Ambito Agricoltura - Oggetto degli interventi ammissibili :     

Per il settore agricolo gli interventi ammissibili e finanziabili sono:

Struttura di protezione in caso di capovolgimento
Sedile del conducente predisposto con punti di ancoraggio per la cintura di sicurezza
Avviamento del motore
Protezioni di elementi mobili
Sedile del passeggero predisposto con punti di ancoraggio per la cintura di sicurezza
Accesso al posto di guida
Sistema di ritenzione del passeggero: cintura di sicurezza
Protezioni di parti calde
Zavorre
Segnalatore acustico
Silenziatore
Dispositivi di illuminazione o segnalazione luminosa e dispositivo retrovisore

Leggi Allegato FIPIT - agricoltura- incentivisicilia.it

 

Ambito Edilizia - Oggetto degli interventi ammissibili :     

Per il settore edilizio il finanziamento è concesso per l’acquisto delle sole macchine che ricadono nel campo di applicazione del d.lgs. n.17 del 27 gennaio 2010 (decreto di recepimento della Direttiva Macchine 2006/42/CE) e nella definizione di cui all’art. 2 , lettera a) , punti da 1 a 4 del medesimo decreto , limitatamente a quanto di seguit o specificato :

1) insieme equipaggiato o destinato ad essere equipaggiato di un sistema di azionamento diverso dalla forza umana o animale diretta, composto di parti o di componenti, di cui almeno uno mobile, collegati tra loro solidamente per un'applicazione ben determinata

2) insieme di cui al numero 1), al quale mancano solamente elementi di collegamento al sito di impiego o di allacciamento alle fonti di energia e di movimento;

3) insieme di cui ai numeri 1) e 2), pronto per essere installato e che può funziona re solo dopo essere stato installato in un edificio o in una costruzione;

4) insiemi di macchine, di cui ai numeri 1), 2) e 3), che per raggiungere uno stesso risultato sono disposti e comandati in modo da avere un funzionamento solidale.

Le macchine ammesse al finanziamento devono essere marcate CE ai sensi del citato d.lgs. n.17 del 27 gennaio 2010, devono avere funzioni finalizzate alla movimentazione meccanica dei carichi ivi compreso il sollevamento di materiali e/o di persone e cose e devono essere desti nate all’utilizzo nei cantieri temporanei o mobili quali definiti all’art. 89, comma 1 lettera a) del d.lgs . 81/08 e s.m.i.. Sono ammess e al finanziamento anche eventuali attrezzature intercambiabili purché previste dal fabbricante a corredo delle macchine ammesse e finalizzat e alla movimentazione meccanica dei carichi ivi compreso il sollevamento di materiali e/o di persone e cose. Sono escluse dal finanziamento le seguenti tipologie di macchine : macchine per la miscelazione, il trasporto, la proiezione e la distri buzione di calcestruzzo e malta;  macchine movimento terra non compatte  ; macchine montate su veicolo o su rimorchio . La domanda può essere presentata per il finanziamento di un progetto contenente interventi fino a un massimo di tre.

Allegato FIPIT - edilizia - incentivisicilia.it

Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca “mi piace” sulla nostra pagina Facebook

Incentivi Sicilia 2014 – 2020: finanziamenti, opportunità e lavoro da qui

Per  info su l’ammissibilita’, modalita’  di  presentazione e consulenza per richiedere i contributi, invia una mail a incentivisicilia@gmail.com.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!