100 milioni stanziati in Sicilia per il Piano Giovani


Pubblicato il 2014-03-14


Scade il:


Sembra fare sul serio la giunta Crocetta, che con il suo Job's Act, realizzato insieme all' assessore regionale Nelli Scilabra, cerca di mettere una pezza al sempre più grave problema lavoro.
In una gremita conferenza stampa, tenutasi giorno 28 febbraio 2014 presso il Palazzo della Regione, il presidente Crocetta e l'assessore Scilabra hanno spiegato come impiegheranno ben 100 milioni di euro per incentivare i giovani a fare impresa e sostenere coloro che abbiano l'intenzione di diventare professionisti.
"Dobbiamo interrompere -  ha detto l'assessore Nelli Scilabra alla presentazione del nuovo "Piano giovani" - quel percorso di assistenzialismo per mettere in mano ai giovani degli strumenti per crearsi da soli il lavoro e offrirlo"

Gli strumenti per raggiungere tali obiettivi sono rappresentati dalle 5 linee di intervento previste dal "Piano Giovani":

Priorità 1 – Linea A - Giovani Professionisti:Viene prevista un' indennità di 400 euro al mese (300 a carico della regione e 100 a carico del dominus) per coloro che svolgono tirocini pratici obbligatori come avvocati,commercialisti, consulenti del lavoro ecc..; la misura prevede un fondo di 12 milioni di euro che potrà essere fruita da 3300 giovani siciliani.

Priorità 1 – Linea B - Prima impresa giovani: Previsto un contributo a fondo perduto del 70% per i giovani laureati di età inferiore a 35 anni rientranti nella categoria “lavoratori svantaggiati”  residenti nella Regione Siciliana da almeno 24 mesi e iscritti al registro dei praticanti dell’ordine professionale che vogliono aprirsi uno studio professionale.La dotazione del fondo ammonta a 18.000.000,00€.

Priorità 2: Giovani in impresa: La misura coinvolgerà imprese e datori di lavoro che abbiano sede legale o unità  operativa ubicata sul territorio della Regione Siciliana, che sottoscrivano con la Regione un Patto di Legalità per offrire a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti,  residenti nella regione Siciliana da almeno 24 mesi, rientranti  nella categoria “lavoratori svantaggiati”, tirocini formati e facilitazioni nelle assunzioni;

Priorità 4 – Linea A: Apprendistato di 3^ livello: La misura, dotata di un fondo di 3 milioni di euro  permeterà alle università e alle imprese con sede legale e produttiva in Sicilia, di offrire dei percosi formativi particolari a giovani attraverso corsi di laurea, master, dottorato, progetti di ricerca
Priorità 4 – Linea B: Apprendistato per la qualifica ed il diploma professionale: La misura è indirizzata ad Istituzioni Scolastiche e Formative accreditate (singolarmente o  in ATI/ATS ) con sede operativa e/o unità produttiva nella Regione  Siciliana che avranno il compito di coinvolgere giovani di età compresa tra i 15 ed i 25 anni in possesso di un titolo di istruzione secondaria di primo grado e che intendono  acquisire un titolo di istruzione secondaria di secondo grado o  di qualifica professionale.

Priorità 5: Prima Impresa Giovani - Banca della Terra: Mira ad incentivare giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti, residenti nella regione Siciliana da almeno 24 mesi, rientranti nella categoria “lavoratori svantaggiati” ), interessati ad avviare una nuova attività imprenditoriale nella Regione Siciliana, in forma singola o associata, anche in forma di Cooperativa sociale, utilizzando quei terreni della regione identificati attraverso l'istituzione della "Banca della Terra".  Ai fini dell’erogazione dei contributi verrà data priorità  ad iniziative imprenditoriali presentate da donne e/o che prevedano la  valorizzazione e l’utilizzo dei beni  confiscati alla mafia.  Il fondo per i contributi per la creazione d’impresa ammonta a ben € 31.100.000,00 e si prevede che le aziende beneficiarie possano essere circa 1200.

Informazioni più dettegliate per le rispettive misure si avranno al momento della pubblicazione delle disposizioni attuative in G.U.R.S. , che, secondo il Direttore Generale del Dipartimento Formazione Professionale della Regione Siciliana, Anna Rosa Corsello, avverrà nella primavera 2014.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



Vuoi maggiori info? Contattaci subito!