Ridotta l'IRAP del 10%. Ecco il testo del decreto legge del 18/04/2014


Pubblicato il 2014-04-18


Scade il:


Arriva finalmente una seppur minima riduzione delle tasse. Infatti il governo Renzi ha oggi 18 aprile 2014 varato la riduzione dell'IRAP di circa il 10% rispetto a prima.

 

Il nuovo testo dell'articolo 16 del Decreto Legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 (che stabilisce le modalità di imposizione dell'IRAP) è stato così modificato:

1. L'imposta e' determinata applicando al valore  della  produzione netta l'aliquota del 3,50 per cento (vecchia aliquota 3,90%), salvo quanto previsto  dal  comma 2, nonche' nei commi 1 e 2 dell'articolo 45. (33)  ((1-bis. Nei confronti dei soggetti di cui:      a)  all'articolo  5,  che   esercitano   attivita'   di   imprese concessionarie  diverse  da  quelle  di  costruzione  e  gestione  di autostrade e trafori, si applica l'aliquota del 3,80 per cento (vecchia aliquota 4,20%);      b) all'articolo 6, si applica l'aliquota del 4,20 per cento (vecchia aliquota 4,65%);      c) all'articolo 7, si applica l'aliquota del 5,30 per cento(vecchia aliquota 5,90%).

Cambiato anche Art. 45 dello stesso D.L. riguardante le aziende agricole e settore pesca. Il nuovo articolo recita:

1.  Per  i  soggetti  che  operano  nel  settore  agricolo e per le cooperative  della piccola pesca e loro consorzi, di cui all'articolo 10  del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601, ((l'aliquota e' stabilita nella misura dell'1,7 per cento (vecchia aliquota 1,90%)).

Le variazioni avranno effetto dall'anno  2014.

Ricordiamo che la regione Sicilia applica una maggiorazione dell'1% sulle aliquote statali.

(In grassetto le parole cambiate dal D.L. 18/04/2014)


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook