Prorogato l'Avviso 16/2017: previsto Fondo perduto del 100% a professionisti per pagare master e percorsi di formazione specialistica


Pubblicato il 2017-11-25


Immagine articolo: Prorogato l'Avviso 16/2017: previsto Fondo perduto del 100% a professionisti per pagare master e percorsi di formazione specialistica

Scade il: 20 Dicembre 2017


Con decreto del dirigente generale del Dipartimento regionale dell’istruzione e della formazione professionale n. 8392 del 20 novembre 2017, è stata disposta la proroga di venti giorni del termine di presentazione delle istanze di partecipazione dell’Avviso n. 16/2017 “Azioni di rafforzamento per la formazione dei liberi professionisti lavoratori autonomi”, con il quale viene fornito un sostegno alle esigenze di continuo e costante aggiornamento delle competenze dei liberi professionisti ed i lavoratori autonomi di tipo intellettuale, nell'ottica, da un lato, di garantire la qualità e l'efficienza delle prestazioni professionali, nel migliore interesse dell'utente e della collettività e, dall'altro, di contribuire allo sviluppo professionale dei professionisti stessi.

L'Avviso in questione (di cui vi avevamo dato notizia il 07/10/2017 nell'articolo "Fondo perduto del 100% a professionisti per pagare master e percorsi di formazione specialistica") , pubblicato in data 06/10/2017 e dal titolo "Azioni di rafforzamento per laformazione dei liberi professionisti lavoratori autonomi” si propone, quindi, di agevolare la fruizione delle opportunità formative al fine di consentire l'aggiornamento, anche in termini di eccellenza e di qualità, delle competenze e delle abilità individuali dei professionisti. In particolare, s'intende attivare una modalità formativa sperimentale che si caratterizza per una completa gestione, da parte dei potenziali beneficiari, delle iniziative formative, promuovendo l'esercizio della libertà di scelta nella costruzione di percorsi di sviluppo formativo e professionale il più possibile aderenti ai fabbisogni dei fruitori.

 Sono ammissibili a finanziamento, tutti quei percorsi di formazione che sono finalizzati allo sviluppo professionale e culturale dei soggetti, in coerenza con le professionalità, le conoscenze e
competenze già possedute. I percorsi formativi prescelti dai professionisti richiedenti i contributi potranno riguardare, esclusivamente, ambiti e materie coerenti con le esigenze di sviluppo degli stessi, e con le prospettive professionali e la necessità di qualificazione e di aggiornamento.

I contributi sono finalizzati alla copertura delle spese di iscrizione alle seguenti tipologie di percorsi formativi:

  • Tipologia A: corsi di formazione e di aggiornamento professionale erogati da:
  1. Ordini professionali, collegi professionali, associazioni professionali inseriti nell'elenco del Ministero dello Sviluppo Economico
  2. Soggetti eroganti percorsi formativi autorizzati e accreditati dagli stessi ordini o collegi o associazioni professionali 
  3. enti di formazione accreditati dalla Regione Siciliana
  4. Provider accreditati riconosciuti dalla Commissione AGENAS
  5. altri organismi autorizzati/riconosciuti per lo svolgimento dei corsi appartenenti alla Tipologia A;
  • Tipologia B: corsi, in Italia o in altro paese appartenente all'Unione Europea, di master di I e II livello, diplomi e corsi di specializzazione erogati da:
  1. Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR che le abilita al rilascio del titolo di master o di diplomi di specializzazione;
  2. Università pubblica di altro Stato UE o riconosciuta da autorità competente dello Stato comunitario, Scuola/lstituto di alta formazione di altro Stato UE, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato UE e da essa abilitato per il rilascio del titolo di master diplomi di specializzazione.

 Possono presentare domanda tutti i liberi professionisti lavoratori autonomi in possesso dei seguenti requisiti alla data di pubblicazione, nel sito istituzionale, del presente Avviso:

  1.  essere residenti o domiciliati nel territorio della Regione Siciliana da almeno sei mesi dalla data di pubblicazione nel sito istituzionale del presente Avviso;
  2. di avere una età compresa fra i 18 e i 67 anni;
  3. esercitare l'attività professionale nella Regione Siciliana;
  4.  essere in possesso di Partita IVA da almeno sei mesi dalla data di pubblicazione nel sito istituzionale del presente Avviso;
  5. appartenere ad una delle seguenti tipologie:
  • soggetti iscritti ad albi di un ordine o di un collegio professionale;
  • soggetti iscritti ad una associazione professionale inserita ai sensi della Legge n. 4/2013 nell'elenco delle associazioni che rilasciano l'attestato di qualità;
  • soggetti iscritti alla Gestione Separata dell'INPS;

    6. essere titolari di reddito, da modello ISEE in corso di validità, fino a € 30.000,00.

Priorità di accesso ai contributi previsti dal presente Avviso sono riservate a quei destinatari che sono in una condizione, certificata, di disabilità. Per questi destinatari è riservato il 15% delle risorse finanziarie previste per l'avviso.

Le risorse finanziare in dotazione per l'intervento di cui al presente Avviso ammontano complessivamente a € 3.000.000,00.

Le risorse sono così suddivise:

  • € 1.800.000,00 per la concessione di contributi spendibili per percorsi di formazione della tipologia A di cui il 15%, pari a € 270.000,00, riservato a destinatari in condizioni di disabilità;
  • € 1.200.000,00 per la concessione di contributi spendibili per ì corsi rientranti nella tipologia B di cui il 15%, pari a € 180.000,00, riservato a destinatari in condizioni di disabilità.

La fase di valutazione delle istanze di contributo, ammesse a seguito dell'istruttoria, consiste nell'esame della documentazione presentata dal soggetto richiedente e nell'attribuzione di un punteggio sulla base dei seguenti criteri:

  1. Destinatari disabili (punt. max. 25) 
  2.  Reddito ISEE (punt, max. 35) 
  3. Età del destinatario (punt. max. 20)
  4. Destinatari donne (punt. max. 5) 

L'importo dei singoli contributi viene concesso a copertura delle spese di iscrizione ai corsi, fino ad un importo di € 2.000,00 per la tipologia A e di € 6.000,00 per la tipologia B, nella misura di seguito riportata:

  • per i giovani di età compresa tra i 18-35 anni compiuti e per i soggetti in una condizione di disabilità, il contributo è pari al 100% del costo del percorso formativo;
  • per tutti gli altri destinatari il contributo è determinato a copertura del 75% del costo del percorso formativo.

Il finanziamento sarà erogato al soggetto beneficiario al completamento del corso. L'importo sarà erogato a rimborso in un'unica soluzione. L'erogazione è subordinata all'esito positivo dei controlli di primo livello da parte degli Uffici competenti, in coerenza con la normativa europea, nazionale e regionale di riferimento.

Le domande quindi, a seguito della proroga del 20/11/2017, dovranno essere inviate entro le ore 12.00 AM del 20/12/2017 (e non più entro il 30.11.2017) tramite l'apposito sito di predisposizione della domanda.

Per visualizzare il bando, l'avviso di proroga e per essere assistiti nella predisposizione della domanda clicca qui .

Per rimanere sempre aggiornati e per conoscere tutte le opportunità offerte in Sicilia metti il mi piace alla pagina facebook "Incentivisicilia.it"  dal banner di sotto o direttamente dalla nostra pagina.

(foto http://www.unipa.it/)
 


Vuoi rimanere sempre aggiornato? clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook


Vuoi maggiori info? Contattaci subito!